SERVIZI

INFRASTRUCTURES AND DEVELOPMENT SRL

In relazione all'installazione, sostituzione o manutenzione di condotte interrate le principali tecnologie no-dig sono per nuove installazioni quali: condotte, fognature, cavidotti telefonici, elettrici, gasdotti, spinta di manufatti per sottopassi ferroviari o stradali.

Il directional drilling o Trivellazioni Orizzontali Controllate (T.O.C.): tecnica di trivellazione con controllo attivo della traiettoria;

Il pipe-jacking: tecniche di installazione in cui la condotta viene installato per spinta nel terreno, al seguito di uno scudo di escavazione a fronte aperto o chiuso e nelle quali il materiale scavato (smarino) viene portato fuori dal foro con un sistema meccanico o idraulico.

Il microtunneling o guided auger boring: Consiste nella perforazione guidata di minigallerie mediante teste fresanti ad avanzamento con gruppo di spinta esterno con il rivestimento (in genere tubi) realizzato in sito man mano che lo scudo avanza;

Le perforazioni orizzontali con trivelle-spingi tubo o auger boring: Consiste nella perforazione non guidata di minigallerie con ad avanzamento del rivestimento (in genere tubi) con gruppo di spinta esterno senza teste fresanti;

Il microtunnel con TBM (micro TBM): Consiste nella perforazione di minigallerie mediante teste fresanti (scudi) ad avanzamento autonomo (senza gruppo di spinta esterno) con il rivestimento realizzato in sito man mano che lo scudo avanza;

Il 'pipe ramming: tecnologia destinata alla posa di condotte in acciaio basata sull'impiego di speciali percussori (pattipali) pneumatici o idraulici in grado di spingere le tubazioni in acciaio attraverso il terreno con produttività significativamente maggiore di quelle associate al tradizionale spingitubo. Questa tecnologia consente la posa secondo traiettorie strettamente rettilinee. È applicato prevalentemente nell'attraversamento di corpi stradali o ferroviari, così come per l'attraversamento di piste aeroportuali, o di punti singolari del tracciato; per la sostituzione di condotte esistenti (relining sostitutivo);

Il pipe bursting: tecnologia che prevede la demolizione dell'esistente condotta in materiale fragile (ghisa grigia, gres, ecc.) e il contemporaneo inserimento di una nuova condotta anche di diametro superiore a quella demolita;

Il pipe splitting: identico alla tecnologia precedente da idonea a sostituire tubazioni in materiale duttile (acciaio,ghisa sfeoridale,ecc)
per il rinnovamento di condotte esistenti (relining riabilitativo).